Correr es mi destino

Che cosa significa clandestino?

Dal punto di vista etimologico la parola deriva dal latino clam (nascosto) e dies (giorno) ovvero letteralmente ‘nascosto di giorno’. Sapendo adesso l’etimologia di questa parola possiamo ben vedere che nel significato prevale l’idea di occulto, di segretezza, e un’ idea di oscuro.

Fino a poco tempo fa la parola clandestino, utilizzata maggiormente in funzione di aggettivo, si riferiva perlopiù alla storia dei movimenti e dei partiti antifascisti attivi negli anni della resistenza. Durante le storie romantiche ottocentesche il termine si riferisce ai matrimoni celebrati senza il consenso delle famiglie dei coniugi. Come ben vediamo però non assumeva mai connotazione negative. Oggigiorno la parola, usata solitamente come sostantivo, viene utilizzata nel linguaggio politico e mediatico per definire migranti che tentano di raggiungere le coste del nostro cosiddetto bel paese o che comunque ci risiedono privi di un titolo di soggiorno. Con l’aumento dei flussi migratori di questi anni,questa parola assume la connotazione appunto di immigrato illegale. Clandestino perciò lo si diventa per costrizione di una legislazione che regola e limita la libertà di un uomo.

Non può certo mancare l’accenno alla canzone ”Clandestino” di Manu Chao. Attraverso questa canzone, pubblicata nel 1998 ma ancora molto attuale , il cantante francese ha voluto raccontare la storia degli immigrati, i loro sentimenti e la loro vita, righe nel mare, costantemente costretti a fuggire da una vita proibita dalla legge.

La canzone si può ascoltare cliccando su questo link: “Clandestino”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...